3 marzo, ecco quando e perché la domenica è diventata un giorno di festa

Nel 321 l’imperatore Costantino in un editto fece la scelta che ha influenzato e continua ad influenzare la vita di miliardi di uomini dopo di lui

Nel 321 l’imperatore Costantino emise un editto imperiale tutelando per la prima volta la domenica come giorno di riposo: sono passati esattamente 1.700 anni.

Chi è Costantino – Il figlio di Costanzo Cloro fu il primo imperatore romano ad acconsentire alla libertà di culto di tutte le religioni. Una scelta sancita dal cosiddetto editto di Milano del 313. In realtà, i due Augusti dell’impero si accordarono su questa decisione a Mediolanum mentre la firma avvenne altrove. Il testo prevedeva anche la restituzione ai cristiani dei beni confiscati durante le precedenti persecuzioni.

Secondo la tradizione, Costantino si sarebbe convertito dopo aver visto nel cielo la scritta “In hoc signo vinces” (in questo segno vincerai) accompagnata dalla croce. Ma questa versione, raccontata dal suo biografo Eusebio di Cesarea, ha corrispondenza con un qualche fenomeno meteorologico? Su questo gli storici si sono interrogati: qualcuno parla di una congiunzione planetaria, altri di un meteorite.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...