Vaccino, il Vaticano inizierà la campagna nei primi mesi del 2021. Ecco chi saranno i destinatari

Lo Stato utilizzerà il farmaco prodotto dalla Pfizer e già iniettato nel Regno Unito. Si sconsiglia però di farlo agli under 18: “Non sono stati ancora effettuati studi che li comprendono”

Il Vaticano è pronto a vaccinare i suoi cittadini all’inizio del 2021. Lo annuncia Vatican News che sottolinea che il farmaco prodotto dalla Pfizer sarà il primo prescelto, come in Inghilterra. Per il momento il consiglio è però quello di non vaccinare i minori di 18 anni (a meno di particolari patologie) perché “non sono stati ancora effettuati studi che comprendono questa fascia di età” ha specificato Andrea Arcangeli, direttore della Direzione di Sanità ed Igiene del Governatorato dello Stato della Città del Vaticano. Una scelta leggermente diversa da quella del Regno Unito che ha escluso gli under 16.

Chi se ne occupa – Il piano vaccinale è già partito. Ad avviarlo sono stati il Fondo Assistenza Sanitaria e la Direzione di Sanità ed Igiene del Governatorato dello Stato al centro di Roma. Residenti e dipendenti hanno ricevuto in questi giorni una comunicazione di monsignor Edgar Pena Parra, sostituto per gli Affari Generali della Segreteria di Stato (il posto che è stato a lungo del cardinal Becciu), e di monsignor Fernando Vergez Alzaga, segretario generale del Governatorato (tradotto: il vice del presidente del piccolo stato), con l’invito a segnalare entro il 21 dicembre la propria eventuale adesione e quella dei familiari assistiti dal Fondo.

Chi si vaccinerà – Interessati saranno quindi non solo i cittadini e i dipendenti ma anche i familiari che godono dell’assistenza del Fondo Assistenza Sanitaria.
“Riteniamo che sia molto importante che anche nella nostra piccola comunità si avvii al più presto possibile una campagna vaccinale contro il virus responsabile del Covid-19″ – ha sottolineato Andrea Arcangeli – “Infatti, soltanto attraverso una diffusa e capillare immunizzazione della popolazione si potranno ottenere reali vantaggi in termini di sanità pubblica per ottenere il controllo della pandemia“.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...